Antipasti/ Secondi

Polpette di zucca

Oggi abbiamo preparato le polpette di zucca. Ma per caso ve lo abbiamo già detto che amiamo la zucca??? In tutte le sue varianti, dal dolce al salto…vi avevamo avvisato che sarebbero arrivate tante ricettine con questo ortaggio. Infatti noi non siamo proprio d’accordo con il detto che recita “condiscila come vuoi è sempre zucca“, dalle nostre parti “conzala comu voi, sempre cucuzza é“. Una volta era addirittura considerata il maiale dei poveri per il suo basso costo, in verità è stata molto rivalutata grazie al suo sapore e al suo eclettismo in cucina oltre ai tanti benefici (antiossidante, dietetica, ricca di vitamina A, B e C ecc…). Ma ora basta chiacchiere, passiamo alla ricetta!

polpette-di-zucca

Ingredienti (16 polpette circa)

  • 500 g. di zucca pulita
  • 1 patata media
  • 6 fette di pancarré
  • 40 g. di grana
  • 110 g. di pangrattato + q.b. per l’impanatura
  • 40 g. di asiago o altro formaggio
  • prezzemolo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.
  • olio di semi per friggere

Mettiamoci a lavoro…

In una placca rivestita da carta forno adagiare le fette di zucca spesse circa 1 cm. Infornare a 200° per una ventina di minuti, fino a quando la zucca sarà cotta.

Intanto in un pentolino lessare la patata già sbucciata e tagliata (per guadagnare tempo).

In un mixer tritare il pancarré, il grana e il prezzemolo e mettere in una ciotola.

Quando zucca e patata saranno cotte, frullare insieme fino ad ottenere una purea.

Aggiungere questa al trito di pancarré, inserire anche la mollica e mescolare il tutto.

Inserire l’uovo, aggiustare di sale e pepe e amalgamare bene gli ingredienti.

Se l’impasto dovesse risultare troppo molle aggiungere un pochino in più di pangrattato, la consistenza può infatti variare in base alla quantità di acqua rilasciata dalla zucca.

Prelevare una quantità desiderata (a secondo delle dimensioni in cui si desidera fare le polpette) adagiare sul palmo della mano e inserire all’interno l’asiago tagliato a dadini.

Richiudere, formare la polpetta e passare nel pangrattato.

Friggere in olio bollente. Farle asciugare un po’ adagiandole su carta assorbente.

preparazione-polpette-di-zucca-16

Ottime da gustare calde calde con il cuore filante, ma vi assicuriamo che anche da fredde restano squisite.

Inoltre se non doveste aver voglia di friggere potete cuocerle anche in forno, ma asciugheranno un po’, quindi se preferite questa opzione vi consigliamo di oliare la teglia e aggiungere un tocchetto di burro su ogni polpetta.

polpette-di-zucca-2

Che dire, speriamo che anche questa ricetta vi sia piaciuta e come sempre aspettiamo i vostri commenti qui sul blog o sui social.

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais