Dolci

Pignolata glassata

Continuiamo la serie di ricette per Carnevale con la pignolata glassata, tipica delle città di Reggio Calabria e Messina.

Questa specialità deriva dalla pignolata al miele, ovvero un mucchietto di pigne fritte ricoperte da miele, originariamente considerata una ricetta povera, per questo fu preparata la versione glassata al limone e cioccolato durante il periodo della dominazione spagnola per presentarla alle famiglie nobili. Oggi è uno dei dolci più famosi ed esportati dello Stretto.

pignolata-glassata-2

Ingredienti per le pigne

  • 500 g. di farina 00
  • 2 uova intere + 3 tuorli
  • 50 g. di burro
  • 50 g. di zucchero semolato
  • 80 g. di grappa
  • un pizzico di sale
  • olio per friggere

Ingredienti per la glassa al limone

  • 500 g. di zucchero fondente
  • succo di un limone grande
  • 2 albumi

Ingredienti per la glassa al cioccolato

  • 200 g. di zucchero fondente
  • 250 g. di cioccolato fondente
  • 2 albumi
  • 50 g. di burro
  • un pizzico di cannella

Mettiamoci a lavoro…

Impastare la farina con le uova e i tuorli, poi aggiungere la grappa, lo zucchero, il burro morbido e il sale. Lavorare l’impasto fin quando non sarà liscio ed omogeneo, creare un panetto e far riposare a temperatura ambiente per circa un’ora.

Questo procedimento si può fare sia a mano che utilizzando una impastatrice.

Passato il tempo riprendere l’impasto e creare un salsicciotto, tagliare a tocchetti un poco allungati.

Mettere a scaldare l’olio per friggere, quando sarà bollente immergere le pigne schiacciando leggermente e allungando con le dita.

Friggere fino a doratura.

A questo punto prepariamo le glasse.

Per la glassa al limone: sciogliere a bagnomaria lo zucchero fondente con metà del succo del limone, intanto montare a neve ferma gli albumi.

Quando lo zucchero sarà sciolto unire l’altra metà di succo di limone ed aggiungere un poco alla volta gli albumi montati, fin quando il composto sarà fluido e quasi spugnoso.

Per la glassa al cioccolato: sciogliere a bagnomaria lo zucchero fondente con il cioccolato fondente spezzettato.

Intanto montare gli albumi. Quando lo zucchero sarà sciolto unire il burro, la cannella e mescolare, aggiungere quindi gli albumi poco per volta, come per la glassa al limone.

preparazione-pignolata-glassata-15

A questo punto prendere un vassoio, mescolare parte delle pigne con metà glassa al limone, formare una montagnola e ricoprire con la restante parte di glassa.

Stesso procedimento per la pignolata al cioccolato, mescolare le pigne con metà composto al cioccolato, formare una montagnola accanto a quella bianca e ricoprire con la restante parte di glassa.

Le glasse asciugheranno un pochino ma resteranno sempre morbide e spugnose.

Una vera goduria per gli occhi e per il palato…

pignolata-glassata-3

Con questa ricetta vi auguriamo un felice e divertente Carnevale a tutti 🙂

 

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Salmone al vapore