Dolci

Castagnole alla ricotta

Dopo aver visto la preparazione delle castagnole classiche, oggi vedremo quelle alla ricotta.

Come sappiamo le castagnole sono tra i fritti più amati di carnevale insieme alle chiacchiere. Diciamo che non ci siamo fatte mancare niente per questa festa, ne abbiamo preparate molte di ricette in questi giorni, ma potevamo farci scappare questa? Certo che no…e quindi detto fatto, belle calde e fumanti arrivano sul blog!!!

castagnole-alla-ricotta-2

 

Ingredienti

  • 450 g. di farina 00
  • 300 g. di ricotta
  • 3 tuorli
  • 150 g. di zucchero semolato
  • 40 g. di burro
  • mezza bustina di lievito per dolci (8 g.)
  • 30 g. di liquore strega (oppure anice o limoncello)
  • buccia grattugiata di un limone
  • 1 bustina di vanillina
  • olio di arachidi per friggere
  • zucchero a velo q.b. per spolverizzare

Mettiamoci a lavoro…

Mettere nel boccale della planetaria o del bimby (in una ciotola se impastate a mano) la ricotta con lo zucchero e cominciare a lavorare, aggiungere quindi il burro a pomata e la buccia grattugiata del limone.

Aggiungere quindi i tuorli e il liquore, poi la farina, il lievito e la vanillina setacciati.

Lavorare l’impasto fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo ma morbido.

Raccomandiamo di utilizzare della ricotta abbastanza asciutta o perlomeno farla scolare per un po’ di ore prima di utilizzarla. Se comunque dovesse risultare un poco umido l’impasto aiutarsi con della farina sulla spianatoia.

Allungare l’impasto a formare un salsicciotto di circa 3 cm di spessore, tagliare a tocchetti e creare delle palline.

Friggere in olio bollente.

Spolverizzare con zucchero a velo…

castagnole-alla-ricotta

La ricetta classica è buonissima…ma per i nostri gusti, queste sono davvero speciali!!!

Fateci sapere quale preferite voi 🙂

You Might Also Like

No Comments

Leave a Reply

CONSIGLIA Torta di mais