Dolci/ Impasti

Brioche col tuppo

La brioche col tuppo è un dolce lievitato tipico delle zone di Reggio Calabria, Messina e Catania, dove spesso viene farcita con il gelato o per accompagnare le granite, ottima però da gustare anche sola magari per la prima colazione.

Anche le brioche col tuppo, così come i viennesi, noi possiamo facilmente reperirle in qualsiasi pasticceria o bar delle nostre zone, ma come spesso accade le prepariamo in casa, poi le mettiamo in congelatore e le tiriamo fuori all’occorrenza, basta farle scongelare e scaldare in forno così da avere sempre brioche pronte da gustare.

brioche-col-tuppo

Ingredienti per circa 10 brioche

  • 350 g. di farina 00
  • 150 g. di farina manitoba
  • 100 g. di latte
  • 100 g. di yogurt
  • 90 g.di zucchero
  • 40 g. di burro
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 2 uova
  • una bustina di lievito di birra disidratato o 15 g. in panetto
  • i semi di una bacca di vaniglia o una bustina di vanillina
  • 5 g. di sale

Ingredienti per aromatizzare

  • 30 g. di miele
  • buccia grattugiata di 1 limone
  • buccia grattugiata di un’arancia
  • 1 cucchiaino di estratto di rum o una fialetta di aroma

Per spennellare

  • 1 tuorlo
  • 30 g. di latte o panna liquida

Mettiamoci a lavoro…

Cominciare mettendo in planetaria le farine con il lievito, il latte e lo yogurt ed impastare con il gancio. Se usate il panetto di lievito, scioglietelo nel latte intiepidito. Ogni passaggio può essere effettuato anche a mano o nel bimby se non siete provvisti di impastatrice.

Aggiungere quindi le uova uno alla volta facendo assorbire ogni inserimento, poi i semi di vaniglia, l’olio e lo zucchero alternandolo con il burro morbido. Aggiungere infine il sale.

Continuare ad impastare fino ad ottenere un impasto liscio, morbido e incordato. Formare un panetto, mettere in una ciotola e lasciar lievitare fino al raddoppio, circa un’ora, un’ora e mezza.

Intanto preparare il mix aromatico: in un pentolino su fuoco dolce mettere il miele con le bucce grattugiate, ai primi sfrigolii aggiungere il rum, mescolare, togliere dal fuoco e far raffreddare.

Quando l’impasto sarà lievitato rimettere nell’impastatrice ed avviare, aggiungere gli aromi in due volte, aspettando che l’impasto assorbi ed incordi prima della seconda aggiunta.

Mettere l’impasto sul piano leggermente infarinato e formare delle pezzature di circa 60/70 g. ciascuna e altrettante di circa 15 g.

Con ogni pezzatura più grande formare le palline per la base delle brioche, quelle più piccole serviranno per il tuppo. In queste ultime formare un piccolo prolungamento.

Con le dita allargare leggermente la parte centrale e inserire il tuppo (vedi foto).

Adagiare su una placca con carta forno, distanziando le brioche una dall’altra e spennellare con tuorlo e latte miscelati.

Far lievitare un’altra ora e poi rispennellare e infornare a 170° forno caldo, modalità statica fino a colorazione (circa 15/20 minuti).

Le brioche sono pronte…soffici e profumate!

brioche-col-tuppo-2

brioche-col-tuppo-3

Alla prossima!

 

You Might Also Like

2 Comments

  • Reply
    vanityinmilan
    22 marzo 2017 at 2:12

    Sono meravigliose, chissà che profumino! Le mie colazioni estive insieme alla granita al limone..che bontà!

    • Reply
      impastandoaquattromani
      22 marzo 2017 at 9:50

      Grazie milleee…Si è vero sono molto profumate e soffici 🙂 proprio come quelle del bar! Sono semplici da preparare…ti consigliamo di provare 🙂

    Leave a Reply

    CONSIGLIA Torta di mais